ANMICATTIVITANEWSNORMATIVELINKINFO
ANMIC Vicenza

ANMIC I ATTIVITA' I NEWS I NORMATIVE I LINK IINFO
HOME

HOME

torna alla pagina iniziale



Presentazione dell'ANMIC

L' ANMIC Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili è Ente Morale nazionale che nasce nel 1956 con scopi di rappresentanza e tutela e promozione dei diritti e degli interessi morali ed economici dell'intera categoria presso le pubbliche Amministrazioni ed Enti aventi per scopo l'educazione, il lavoro e l'assistenza ai cittadini disabili nel rispetto della legislazioni in vigore.

Da giugno 2004 ANMIC e' stata inoltre riconosciuta Associazione di Promozione Sociale e iscritta pertanto al Registro Nazionale delle Associazioni, ai sensi e per gli effetti della legge 7 Dicembre 2000 n. 383.

Grazie al suo impegno, l'ANMIC ha contribuito a fare approvare, in ben 50 anni di attività , la legislazione italiana vigente nel settore dell'invalidità civile ed oggi ne difende l'applicazione sia sul piano sindacale sia su quello operativo e legislativo.

Dalla prima legge sul collocamento obbligatorio al lavoro dei disabili nel 1968 alla legge 118 del '71 sull'assistenza sanitaria, protesica, economica e riabilitativa; da quella sull'abbattimento delle barriere architettoniche fino alla legge 18 del 1980 che ha istituito l'indennità di accompagnamento per i disabili gravi.

Richiamare l'attenzione dell'opinione Pubblica sulle problematiche legate al mondo dell'invalidità civile, promuovere incontri, congressi, manifestazioni, porsi come punto di riferimento nei confronti dei singoli o delle associazioni che si districano nel complicato universo della disabilità, è il suo compito e il suo fine.

L'ANMIC, difendendo oggi queste norme e controllandone l'applicazione, difende la qualità di vita dei cittadini disabili e promuove nel Paese il loro ruolo come risorsa per l'intera collettività.


Chi Siamo


ANMIC è l 'Associazione che in Italia lotta per la tutela dei diritti degli invalidi civili secondo i principi sanciti dalla Costituzione Italiana e dalla Corte Internazionale dei Diritti dell'Uomo.

In oltre cinquant'anni di battaglie e rivendicazioni sociali, ANMIC ha contribuito nel tempo all'approvazione di leggi che rappresentano le più importanti conquiste a favore delle persone disabili e si batte ogni giorno per la loro difesa: tra le più importanti:

  legge n.118 del 1971 riguardante l'assistenza sanitaria, economica, protesica e riabilitativa e l'abbattimento delle barriere architettoniche;

  legge n.482 del '68 prima normativa sul diritto al collocamento obbligatorio al lavoro;

  legge n.18 dell'89 che istituisce l'indennità di accompagnamento

  legge n.33 dell'80 che aumenta la pensione;

  legge n.295 del '90 che abroga le commissioni mediche militari e ripristina quelle operanti nelle A.S.L.,

  la legge 104, di coordinamento di tutti gli interventi assistenziali

  legge n.68 del '99 che modifica radicalmente la 482 sull'inserimento lavorativo delle persone disabili

L' ANMIC difende gli invalidi civili sul piano sindacale, legislativo, legale ed operativo, intervenendo sulle istituzioni pubbliche - nazionali e locali - per impegnarle ad attuare i rispettivi obblighi civili e sociali.

Le pratiche necessarie per fruire dei benefici sanciti dalla legislazione vigente sono spesso complesse e solo un' associazione specifica che opera nel settore da tanti anni può offrire l'assistenza necessaria per dare l'informazione e la consulenza più appropriata.

Per questo l' ANMIC informa e cura la presentazione delle pratiche presso gli Uffici Pubblici appropriati e ne segue l'iter burocratico affinché vengano rispettate le norme poste a favore dell'invalido.

L'associazione è a disposizione di ciascuna persona con disabilità e dei loro familiari per aiutarli a risolvere problemi burocratici, di scuola, di lavoro, di pensione, di protesi, di accessibilità, di assistenza in genere in modo gratuito, mediante le proprie sedi regionali e provinciali presenti in ogni capoluogo di provincia e in molti comuni delle province stesse.